Stabilimenti balneari | Sicurezza Formazione ed Igiene nei luoghi di lavoro - Massa Carrara (Ms)
51
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-51,cookies-not-set,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Stabilimenti balneari

Descrizione dell’attività

Gli stabilimenti balneari sono luoghi di lavoro frequentati da un alto numero di persone che possono usufruire dei più svariati servizi tra cui piscine, centri benessere, palestre, ristoranti, bar.

Principali rischi

PRINCIPALI RISCHI MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE
INCENDIO: Negli stabilimenti balneari, visto anche l’alto afflusso, le misure di prevenzione incendi devono essere predisposte in maniera adeguata in quanto esiste la contemporanea presenza di inneschi, combustibili e comburenti che possono dar luogo a incendi. Si devono fare periodicamente controlli e manutenzioni dei sistemi e delle attrezzature antincendio.

Gli stabilimenti devono predisporre un idoneo piano di emergenza, planimetria d’emergenza e avere addetti all’antincendio.

CADUTA A TERRA/SCIVOLAMENTO: Negli stabilimenti balneari, visto anche la presenza di un numero elevato di persone e superfici bagnate, possono verificarsi cadute, scivolamenti. Predisporre pavimenti antiscivolo, segnalare eventuali aree scivolose e norme di comportamento adeguate.
RISCHIO CHIMICO: per le pulizie, la gestione degli impianti e le manutenzioni possono essere utilizzate sostanze chimiche quali: detergenti, sanificanti, cloro, vernici . Occorre ridurre al minimo l’utilizzo delle sostanze chimiche e sostituire ciò che è pericoloso con ciò che è meno pericoloso.

Deve essere valutata l’esposizione dei lavoratori e devono essere definite le modalità e procedure di utilizzo e stoccaggio delle sostanze e dei loro derivati.

Le schede di sicurezza di devono essere sempre aggiornate, tenute a disposizione dei lavoratori e bisogna rispettare sempre le indicazioni contenute.